I Pausa Caffè nascono per opera di Luca Scomparin (voce), Christopher Siddi (pianoforte e tastiere) e Luca Abbrancati (basso), completando l'attuale formazione del gruppo con l'ingresso di Niccolò Vianello (chitarra). Sin da subito cercano di mettere in musica le parole di Luca, e iniziano a costruire i primi brani. I loro testi sono chiacchiere da “pausa caffè”, voli pindarici che spaziano da profondi viaggi introspettivi a temi d'attualità fino alla classica delusione d’amore, che, diciamocelo, è dietro l’angolo per tutti. Le sonorità nate dai quattro membri sono un mix di gusti ed esperienze completamente diversi, che si combinano per dar vita a un pop fresco, caratterizzato da una profonda ricerca di suoni elettronici, ma in cui non mancano delle chitarre grintose, il tutto a fare da supporto a testi che strizzano l’occhio al nuovo cantautorato underground italiano ma che raccontano sempre il modo di vedere il mondo di Luca.

La band partecipa a diversi festival e contest, tra i quali spiccano il Carnevale di Ivrea, Patchanka e Sanremo Rock, che dalle selezioni di Torino li porta ad esibirsi al Palafiori di Sanremo insieme a numerosi altri artisti. A giugno 2017 entrano in studio per registrare il loro primo EP, Ballo di fine album, rilasciato il 30 settembre 2017, e anticipato dal singolo Manitou (di cui è disponibile il video su YouTube).

Ad aprile 2018, la band firma con l'etichetta genovese Neverland Records, con cui collabora per l'uscita dell'ultimo singolo, Oslo, disponibile dal 20 gennaio 2019, e con la quale sta lavorando alla realizzazione di nuovo materiale discografico.

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco YouTube Icona