Classe 1992, Martin Basile ama dire di se di essere stato inventato il 21 marzo da due ignobili benefattori genovesi.
L’amore per la musica rap lo coinvolge fin dalla giovinezza. Appena diciottenne, Martin si avvicina al mondo della produzione di album per diversi artisti emergenti.
In questo periodo di fermento artistico, Basile si trova alla produzione esecutiva della compilation Rappy Christimas, alla quale partecipano diversi rapper della scena Hip Hop come Rayden, Amir e Hyst.
Nel 2011 vede la luce Esaurito Mixtape, una raccolta di collaborazioni, registrazioni dal vivo e brani inediti. Il 2011 è anche l’anno del progetto che lo vede impegnato con i Butter Pasta con “Improvvisazioni Culinarie”.
Il binomio funziona e nel 2014 viene incoronato vincitore del concorso Toscana Selection con il brano “Affogarti nei fiori”. Lo stesso brano gli permettere di sbaragliare la concorrenza al concorso Sotto Toni di Concordia Saggittaria (Ve).
In coppia con la cantante alassina Diandra Delfino, Martin è concorrente dell’ottava edizione di X Factor Italia.
La prima grande soddisfazione arriva con l’uscita di “Katakagathia”, un doppio EP scritto,
composto e registrato durante il 2014 ed uscito un anno dopo.
Sul web l’album totalizza oltre centomila ascolti e viene definito dalla critica un progetto
eccezionale, articolato e complesso, solare e intimista che necessita di ben più di un ascolto.
Nel maggio del 2016, accompagnato dalla vocalist Enrica Capilli e dal dj e producer Jaws, Martin si aggiudica il premio Emanuela Pedulà per il miglior brano originale con “Mangiatene Tutti”. Nello stesso anno vince il primo premio Maia Records, che gli dà diritto ad un contratto discografico con l’omonima etichetta. L’8 gennaio del 2017 esce, a sorpresa, l’EP “All You Can Eat”, a cui ha fatto da apripista il singolo “Emily Ratajkowski”. Dallo stesso album sono estratti anche “Anacronista” e “Il Mare al Pianoterra”.
Dal marzo del 2018 Martin Basile entra a far parte del roster di Neverland Records ed è proprio durante questa fase di cambiamento che la produzione letteraria si caratterizza di un profondo interesse filosofico.
Dal 5 maggio è disponibile in tutti i digital stores il singolo “Zibaldone Freestyle”, entrato dopo appena due giorni nella classifica indipendente italiana “Indie Music Like” del MEI.
Questo nuovo lavoro è un modo di poetare radicato nella tradizione ma con una forte spinta all’avanguardia. Segue lo stesso filone anche il secondo singolo, uscito il 14 giugno, “L’infinito”, un originale omaggio in chiave rap a Giacomo Leopardi, presentato in anteprima all’interno del Festival Internazionale della Poesia di Genova.
Il 21 luglio del 2018, in occasione del Goa Boa Festival, Martin si è esibito all’Arena del Mare
insieme a Caparezza, Mudimbi e i Voina.

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco YouTube Icona