LUCA MARCI

ARTISTIC DIRECTOR

Cantautore genovese , figlio d'arte: suo padre Mauro era un batterista jazz professionista e fin da piccolo lo avvicina al mondo della musica. Luca nasce artisticamente a meta' degli anni ottanta. Studia canto e pianoforte e conosce Mauro Fornaciari con il quale forma la sua prima band i "Working hours" in veste di cantante . Il sodalizio artistico dura un paio di anni con la realizzazione di due demo tape. Nel 1987 viene contattato come vocalist da una band di pop rock italiano i "Controfase", con i quali ha inizio una stagione di concerti tra liguria e piemonte. Nel 1990 fonda il gruppo di musica leggera " I Cuori " (Emilio Schiavi alla batteria, Stefano Pelle alla chitarra classica, Marco Curattolo alla chitarra elettrica, Mauro Fornaciari alle tastiere, Fabrizio Rossi al basso e Luca pianoforte e voce). Nel 2002 fonda i "Licra" insieme ad alcuni degli amici di sempre (Marco Soraci, Emilio Schiavi, Claudio Mosca, Umberto Screpis, Corrado Screpis). In questo periodo nascono canzoni come "Il mare in cui non navigammo mai” e “Anime perse”. Dopo una lunga esperienza in vari pianobar e diversi locali genovesi, decide, con la complicità di Marco Soraci e Umberto Screpis , di riprendere l'avventura in veste di autore e compositore. Esordisce alle selezioni dell'Accademia di Sanremo con un brano interpretato da Valentina Salsi che arriva alle semifinali del concorso. Nel 2006 scrive una canzone inedita per Vania Altrinetti (vincitrice della seconda edizione del Concorso Nazionale "Festival di San Teodoro) e nello stesso anno, grazie alla collaborazione con Serena Bonfiglio, presenta all'Accademia di Sanremo il suo brano “Tra sogno e realtà “.

 

Nel 2008 partecipa  all'avventura sanremese, in veste di autore, con una giovane promessa del panorama genovese, Elisabetta D'aprile (semifinalista al concorso). Nel febbraio del 2009 esce il primo singolo “Adesso” con l'etichetta indipendente “ Edizioni Golfo dei Poeti” al quale segue un secondo singolo, un anno dopo, intitolato “Notte musica”, pubblicato con etichetta Riserva Sonora. A Napoli conosce Michele Cammarota , attuale produttore artistico dell'etichetta "Carpe Diem". Per Luca questo incontro rappresenta un importante momento di crescita artistica: rinnova la sua tecnica da  song writer e le tecniche vocali. Nell’estate del 2010 produce Ep “Volo libero” che include i brani “La tua vanità" e “Ogni parte di te “. Nel Maggio del 2011 esce la Compilation “Oltre Sanremo Collection 2011”, con etichetta "Net's Work" distribuita da Universal Music. Dal 2005 diventa direttore artistico del "Festival di San Teodoro" All'inizio del 2012, riesce finalmente a realizzare uno dei suoi tanti sogni e insieme a  Marco Cravero , Francesco Olivieri e Amedeo Marci fonda Neverland Records etichetta diiscografica indipendente dove attualmente copre il ruolo di direttore artistico pur non tralasciando la sua attività di autore e arrangiatore di canzoni.