INFINITO DUECENTO

ECCO I NOMI DEI FINALISTI DEL CONCORSO!

Domenica 10 Giugno vi aspettiamo numerosi alla prima edizione del “Salone dei Resilienti” in occasione della 24° edizione del Festival Internazionale di Poesia di Genova Parole Spalancate


Dalle ore 18:30 presso la Sala ART Commission (Studio46) – piano terra – di Palazzo Ducale l’evento “INFINITO 200” che vedrà la presentazione dell’album antologico dedicato all’iniziativa omonima, nata dalla collaborazione col MEI - Meeting Degli Indipendenti di Giordano Sangiorgi e il Centrodipoesia Bologna, per ricordare il bicentenario del capolavoro leopardiano. 


A cura del nostro direttore artistico Luca Marci, interverranno il poeta Davide Rondoni e il rapper Martin Basile.

Ecco i nomi dei finalisti del concorso:


ANNA LUPPI – Anche quando sarà finita
ALESSANDRO CICONE – La preda
DENISE MISSERI – Dove siamo adesso
SOLMERIGGIO – Inniu
LORENZO SANTANGELO – Chiara va a sciare

Il progetto sarà presentato al MEI 2018 di fine settembre a Faenza.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

IL PROGETTO INFINITO 200

 

BANDO D'ISCRIZIONE

Materiali Musicali in collaborazione con il Centro di Poesia Contemporanea dell'Università di Bologna coordinato dal poeta Davide Rondoni e l'etichetta discografica indipendente Neverland Records, indice il bando intitolato Infinito Duecento.

Oggetto del bando

Oggetto del bando è dare vita ad un progetto culturale che coniughi la poesia con la canzone d'autore, attraverso la creazione di composizioni e arrangiamenti a completamento delle opere dei poeti. Il progetto prevede la realizzazione di un supporto fisico (CD), con conseguente distribuzione fisica e digitale e l'inserimento in eventi musicali e di poesia.

Requisiti di ammissione

Il bando è aperto a tutti i cantautori di età compresa tra i 18 e i 40 anni, che attraverso le poesie fornite dal Centro di Poesia Contemporanea dell'Università di Bologna daranno vita ad un brano musicale completo di arrangiamento e linea vocale creata sulla poesia scelta che diventerà il testo della canzone.

Le poesie verranno rese disponibili a partire dalla data di apertura del bando e fornite via e-mail scrivendo a info@neverlandrecords.it e mei@materialimusicali.it.

Ogni candidato potrà scegliere un massimo di due poesie sulle quali lavorare.

Le composizioni dovranno essere inedite e libere da edizioni musicali.